sabato 28 marzo 2015 ore 15:17
Tema: ...Terzo millennio@filerock.erotic...
Titolo: MOANA reame
Moderatore: Maurizio Spagna
V i v i i l rockXrock...

MOANA REAME
Possederti immaginandolo troppo duro e troppo tenero per te
E poi quella specchiera incrinata

Con il passar degli anni ricordo che riuscivi a miracolare anche un impotente
E poi quello specchio incline

Punti di vista per lo più maschili e i pettegolezzi per lo più femminili + crine d'invidia
E poi quello specchio servo di altri clienti
Con un bagaglio di energia in mano

La nuova Beatrice della bellezza nuda e cruda negli anni della novità trasgressiva
E poi quelle specchiere più belle del reame
Dove le poveri mogli si perdevano il confronto

Orgasmi di piacere con lei allo specchio mentale
Utopistico sortilegio e costesto coniugale

L'emancipazione femminile di una donna libera dall'inganno dell'uomo
Perchè amare vuol dire tradire fino all'ultima goccia di incertezza
E poi lo specchio in fuga dai complessi di colpa

Il tuo corpo latte di letti bianchi e mescolanze di razze bestiali
I tuoi tacchi di puro orgoglio femminile in fervore da femmina chioma bionda
E il tuo sguardo accalorato oltre la nostra contesa spinale e virtuale

Amarti e lasciarti andare è stato un cadere in deliquio 
Eroina della mia vergogna di vivere senza un sangue amorale
E poi quella natura contaminata da una foglia di fica d'oro riflessa allo specchio 

La tua perversione era arte e sorte estrema
MOANA la più bella pornodiva del reame....

MOANA, forse una donna giudicata male ma comunque imitata bene in VANITAS e vizi sibillini.

di MAURIZIO SPAGNA
L'unica firma tra la folla della gente rock.
L'unica firma vicina
all'intelligenza anormale-
©2015











Mail: Password: