martedý 17 gennaio 2017 ore 11:47
Tema: La neve addosso...
Titolo: ...Fioccolata
Moderatore: Maurizio Spagna
Fioccolata

L'uomo si agita, strepita ma cerca sempre una solitudine da coniugare.
A volte quel che pensa non significa nulla ma Ŕ l'arte che sbianca il passo.
I fioccoloni tentennano ma poi cadono leggeri, leggeri...
Ed io traduco libri e guardando fuori dalla finestra osservo la mia neve;
una vera traduttrice dell'imbarazzo umano,
un posto chiaro di luce in un delirio che non ha lenzuola,
una danza di bambini che stropicciano di versi-vestiti umidi a mezz'aria,
una novitÓ, sempre una pura novitÓ perchŔ la bellezza, il bel vedere
Ŕ un accaduto di chi ha sempre subito l'accaduto.

"Chiudo il libro e faccio festa di un giorno che Ŕ festa degli uomini"
Mi porto fuori, stendo i novelli sulle dita e fra i denti 
e mi riempio di tanta, tanta nobiltÓ d'animo.

Per me, non c'Ŕ tanto di mistico al calar della neve...
Ma ci sono i nostri gesti, che afferrano il bambino in noi 
e lo inseguono al di lÓ di ogni voce fioccolata. 

Perdi il controllo e prendi contro al prezzo di ogni sale...
Domani il gioco si farÓ, 
ma conterÓ. 

E tutto, tornerÓ come prima.


La poesia e l'arte di Maurizio Spagna:
di MAURIZIO SPAGNA (testo)
ę2017
Mail: Password: