lunedý 26 settembre 2016 ore 3:54
Tema: Dorsosordo....
Titolo: Al di lÓ del mare, l'amore.
Moderatore: Maurizio Spagna
( AL DI LA' DEL MARE, L'AMORE )

La voce, la voce Ŕ tutto quello che ho per musicare i tuoi occhi.
Mi ripeto che l'amore Ŕ un piccolo sorriso naturale alla vita,
che la passione fra corpi Ŕ quello spazio di stelle da raggiungere.
Galassie e maree per amanti e malati di ottimismo poetico.
Gli occhi, gli occhi sono il mio risucchio alla curiositÓ.
Mi fermo per guardarti mare e ancora mi sembri l'assoluto,
che significa andare tra il vento per tornare sulle onde impressionanti.
Orizzonti e insegnamenti per provare ad amare la tua assenza,
la tua visione impigliata da qualche parte nel mondo.
Le orecchie, orecchie per sentirti viva e leggera come un uccello 
che rincorre i climi che formano storie, avventure e percorsi su isole naufraghe.
Mi consumo e di me stesso amo la mia donna e il suo prestigio incontaminato,
la sua freschezza alla nascita di un nuovo giorno, che nasca urlando notti "dal di dentro"
e che porti un nuovo lirismo in un sole di respiri ansimanti.
Le mani, le mani sono il dramma o una corrente di brividi sulla pelle
quando si fa' amore, e dell'amore brindi all'incontro fra due profumi che profumano di destino e sesso.
Mi siedo per rivivere fra i miei silenzi l'importanza di averti coinvolto 
in questo viaggio chiamato...
incanto.
Il gusto, il gusto Ŕ di scappare insieme per specchiarci negli ultimi anni della vita,
per orientare il nostro tempo umido di ricordi
al tramonto dei miei occhi dentro i tuoi occhi.  
Si, perchŔ questa Ŕ la nostra storia,
lasciata semplicemente a riposare fra le acque calme di una panchina 
al di lÓ del mare e il suo ignoto.

Idealmente 
DORSOSORDO il libro della musica in parole di Maurizio Spagna.
ę 2017
Mail: Password: